Ti trovi qui:

Home » Articoli di: Giacomo Niccolini

“Un’edizione da record”. Oltre 180mila presenze, alberghi sold out e spettacoli di qualità: tutti i dati

Circa 180mila presenze stimate nell’arco dei cinque giorni di kermesse, oltre 50mila fanraggiunti sulla pagina facebook ufficiale dell’evento, oltre quattro milioni di contenuti visualizzati per oltre un milione di utenti unici (foto tratta dalla pagina facebookdi Effetto Venezia Livorno). Sono questi solo alcuni numeri del successo di questa 33esima edizione diEffetto Venezia, la quinta targata Cinque Stelle, che lo...

Un mandala per Effetto Venezia dei monaci tibetani al Tavolo delle Religioni

Un'esperienza emozionante quella di veder realizzare dal vivo un mandala di sabbia fatto apposta per questa 33esima edizione di Effetto Venezia dai monaci tibetani Sera Jey. All'interno della chiostra di via del Consiglio i buddisti invitati al Tavolo delle Religioni dal Comune di Livorno (i cui rappresentanti sono stati omaggiati di alcuni vessilli tipici della...

Effetto Venezia chiude con un tributo a David Bowie: ecco “Livorno Sturdust”

Con un doveroso tributo alla musica e al genio di David Bowie, si chiude domenica 5 agosto la 33° edizione di Effetto Venezia, la manifestazione che per cinque serate ha visto l’antico quartiere della Venezia affollarsi di migliaia e migliaia di visitatori. Alle ore 22 di domenica, Bobo Rondelli, la band Snaporaz, i Sinfonico Honolulu e...

“Otto Con”, Brandi e Benucci portano sul palco gli Scarronzoni

Una interpretazione sanguigna, come l'ha definita lo stesso Fabrizio Brandi, quella andata in scena sabato 4 agosto, alle 21, sul palco Cisterna della Fortezza Vecchia. Una interpretazione che ha visto come protagonisti gli Scarronzoni, così soprannominati per quel loro modo incerto di vogare i vogatori livornesi, di professione portuali, dell'equipaggio. E "Otto con" (diretta Fb)...

Baldocci, il Cristiano Ronaldo del piano, si racconta. Ecco a voi la star “GB10”

Tutti pazzi per CR7? Macché... a Effetto Venezia mani al cielo per la star del piano internazionale, il livornesissimo Gabriele Baldocci amichevolmente ormai ribattezzato, per utilizzare un paragone calcistico "GB10". Il fenomeno mondiale del pianoforte si racconta in questa intervista alle telecamere di Effetto Venezia. Come tutti i "più grandi" umile e alla mano, gentile...