Ti trovi qui:

Home » Eventi » Coro Garibaldi d’Assalto

Mediagallery:

Coro Garibaldi d’Assalto

Via Borra • Ore 22:45
29/07

Il Ventinove Luglio del 1900 a Monza Gaetano Bresci anarchico di Prato uccise il re Umberto di Savoia. Nell’anniversario del regicidio, giustificato persino da un pacifista come Leone Tolstoj, il Coro Garibaldi d’Assalto porge un omaggio ai vendicatori delle umane sofferenze, nella persona di chi intese render giustizia ai massacrati di Milano del maggio 1898 dalle cannonate di Bava Beccaris, e lavare l’ignominia della Gran Croce dell’Ordine Militare dei Savoia conferitagli dal re per quell’assassinio di massa.

La prima parte del concerto celebrerà il fatto ed il suo autore, con canti dell’epoca. La seconda parte sarà dedicata a Livorno ed al nostro spirito libertario, con le canzoni della Rivoluzione del 1849 filologicamente restaurate a partire dal Diario livornese di Pietro Martini, per finire con quelle antifasciste e della Resistenza trasmesse dalla memoria popolare.

Direttore Pardo Fornaciari