Ti trovi qui:

Home » Eventi » Malincomico

Mediagallery:

Malincomico

Palchi
Teatro "Enzina Conte" Centro Culturale VERTIGO
Compagnia Vertigo
Due atti unici di Edoardo Ripoli ed Achille Campanile
“I MEGLIO ANNI DELLA MI’ VITA”, Une tenera storia d’amore e di amicizia vissuta negli anni della guerra a Livorno
“DELITTO A VILLA ROUNG”, Esilarante parodia dei Gialli di stampo anglosassone

Due atti unici di genere completamente diverso: e “I meglio anni della mi’ vita” di Edoardo Ripoli e “Delitto a Villa Roung” di Achille Campanile.

I meglio anni della mi’ vita è una commedia malinconica, scritta e diretta da Edoardo Ripoli, nel 2001, che in quello stesso anno vince il primo premio assoluto nella rassegna livornese “La scuola fa teatro”, per miglior testo, miglior regia e migliore attore protagonista (Carlo Zanotti). Narra la vicenda di un gruppo di livornesi dentro un rifugio nel fatidico anno 1943: pur nel timore delle bombe, nella tristezza, nella paura e nella tragedia che li attanaglia, tentano disperatamente, attraverso la coesione, la solidarietà, l’amicizia ed il sentimento, di sostenersi l’un l’altro per superare quei momenti terribili. Il racconto dell’intera trama è tutto nelle parole di uno di loro, che, diventato nonno ai giorni nostri, ritorna in quei luoghi con il nipotino: sarà proprio grazie all’affetto di questo bambino che l’uomo riuscirà ad esorcizzare, una volta per tutte, l’incubo di quei giorni.

Achille Campanile ci fa divertire con una storica parodia dei gialli di Agatha Christie, che interpreta in maniera grottesca l’impianto narrativo tipico del racconto giallo, utilizzandone gli elementi tipici, quali l’omicidio, l’arrivo dell’ispettore, gli interrogatori dei protagonisti e il finale a sorpresa, in un’atmosfera del tutto surreale della quale l’autore è il più grande interprete.

  • Con: Edoardo Ripoli, Agatina Leone, Giacomo Bahrabadi, Leonardo Demi, Cristian Grechi, Andrea Brenna, Alberto Corsi, Elisa Stendardi, Chiara Pioli, Sidonia Bagnoli, Riccardo Fara, Nicola Terreni, Gaia Volpe, Axel Tonfoni, Elisabetta Boldrin, Stefania Lo Nardo, Vittorio Valeri, Francesca Ansaldo – Con la partecipazione di Marco Conte.
  • Regia Edoardo Ripoli;
  • Aiuto regia Debora Pellini;
  • Collaborazione tecnica Patrizia Coli, Claudia Baroni;
  • Luci Ugo Zammit – Audio Roberto Pacini.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.