Ti trovi qui:

Home » Eventi » Colpi di pennello

Mediagallery:

Colpi di pennello

Palchi
Teatro "Enzina Conte" Centro Culturale VERTIGO
La Compagnia del Sesto Piano
Commedia brillante in due tempi di Marco Chiappini
Regia: Marco Chiappini • Direzione di scena: Manuela Boldrini

Due giovani, Leonarda e Bastiano, con in comune la passione della pittura e anche di piccoli difetti fisici, si innamorano e vogliono coronare il loro sogni: il matrimonio e vincere un concorso di pittura presentando una tela su cui la giovane ha riversato tutta la sua anima.

Tutto molto bello per i due, ma le mire dei rispettivi genitori sono altre; il padre di lei, Raffaello Tinti, imprenditore di successo caduto in disgrazia per una truffa subita con la conseguente perdita di tutto il suo capitale e con una grande situazione debitoria con tanto di mobilio e oggetti di valore in fase di pignoramento, vede sì di buon occhio il matrimonio, ma con un unico scopo: poter risalire la china imparentandosi con la famiglia di Bastiano ma soprattutto avere come consuocero il padre Marcello Marcelli, ricco industriale, e contare quindi di un fresco apporto in denaro.

Purtroppo, quello che Raffaello non sa è che Marcello non è più tanto ricco a causa di un grosso crack finanziario che lo ha coinvolto e che anche lui mira a questo matrimonio per ritrovare una stabilità economica. I giovani si troveranno coinvolti in una tresca a loro insaputa orchestrata dai propri padri ignari allo stesso tempo delle rispettive situazioni finanziare.

A far da cornice a tutto questo, rendere la situazione ancor più complicata e creare ancor più equivoci e colpi di scena, si aggiungono le due sorelle di Raffaello, Genoveffa e Anastasia, uno strano maggiordomo, Vanesio Fusi, una segreteria non proprio tale, Clara Cassetti, la padrona di casa, Pierpia Strozzi e la figlia Filomena, segretamente innamorata di Raffaello.

In una girandola di equivoci e false verità si arriverà ad un finale dove tutti troveranno una propria collocazione più o meno risolutiva.

Personaggi e interpreti: Raffaello Tinti (Marco Chiappini) – Anastasia Tinti (Cristina Silvestri) -Genoveffa Tinti (Silvia Sottoscritti) – Leonarda Tinti (Cristiana Ricci) – Marcello Marcelli (Stefano Valdiserri) – Bastiano Marcelli (Mario Botteghi) – Pierpia Strozzi (Giuliana Vivo) – Filomena Strozzi (Maria D’eramo) – Vanesio Fusi (AldoCorsi) – Clara Cassetti (Alessandra Tamberi)

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.