Ti trovi qui:

Home » Eventi » Installazioni artistiche • Postazione 3 • Mohammad Fallah

Mediagallery:

Installazioni artistiche • Postazione 3 • Mohammad Fallah

Installazioni
Pescheria Nuova
Mohammad Fallah
Starò zitto, 2022
Video, durata 3’53’’

Quattro coppie di alberi cittadini mettono in scena, a turno, un dialogo surreale e strampalato in cui parlano di dolore, amore, amicizia, aspirazioni esistenziali. Liberamente ispirato al film Nymphomaniac di Lars von Trier, in cui il protagonista racconta di come il padre paragonasse gli alberi all’animo umano, il video mostra l’esistenza silente dei vegetali in quanto emotivamente simile a quella degli esseri umani, che ne continuano a ignorare la sensibile vivacità.

Mohammad Fallah (1984), laureato in Graphic Design all’Università di Teheran, in Iran, nel 2013 si è trasferito a Firenze per frequentare il Triennio di grafica d’arte all’Accademia di Belle Arti, dove ha conseguito il diploma di primo livello. Dopo una residenza d’artista al MABOS Museo d’arte del Bosco sulla Sila ed un Erasmus in Finlandia, è tornato all’Accademia di Belle Arti di Firenze per conseguire nel 2021 il diploma di secondo livello al Biennio di Arti Visive e Nuovi Linguaggi Espressivi, con indirizzo Grafica.