Ti trovi qui:

Home » Eventi » L’arte di Florio

Mediagallery:

L’arte di Florio

Sala Canaviglia • Fortezza Vecchia
Dal 27/07 al 31/07

Mostra di quadri di Bruno Florio

La rassegna Effetto Fortezza presenta, durante i cinque giorni di Effetto Venezia 2016, una mostra dell’artista Bruno Florio che si terrà nella Sala della Canaviglia della Fortezza Vecchia. Venezuelano di nascita, Bruno Florio vive a Livorno dal 1975, da una prima fase impostata su una pittura tradizionale, rievocativa della scuola macchiaiola, espressa in paesaggi del vissuto quotidiano e nature morte, inizia una fase di sperimentazione che lo porta a trasformare il suo concetto di opera d’arte attraverso l’utilizzo di materie prime povere come i tessuti.

A partire da questo momento, l’artista si evolve in un linguaggio pittorico molto personale che, attraverso il tessuto, riporta al valore primario dei materiali, vissuti nel rapporto diretto con la vita quotidiana, percepiti nella loro forma originaria, fuori dall’uso e dal significato assunto dalla società tradizionale e del consumismo. Le stoffe sono la sua materia prima, imbevuta di collante e colore, plasmata a rilievo, incisa, manipolata e modellata costantemente per creare pieghe, forme e spazi dinamici, in modo da conferire alle sue opere un personalissimo effetto plastico e tridimensionale.

Florio concepisce infatti la pittura come un rapporto tra spazio, materia e colore. Attraverso il movimento che impartisce ai tessuti e l’uso dei colori, sapientemente sfumati, le sue opere sembrano infatti chiedere all’osservatore un rapporto tattile e dinamico con la realtà, evidenziato dai contrasti di pieni e vuoti, di luci e ombre, che mostrano la materia in primo piano. Florio crea così dei bassorielievi plastici astratti, permettendoci di decifrare, attraverso la sua tecnica, la sua interiorità.

Ingresso libero

A cura dell’Autorità Portuale di Livorno
autorita-portuale-livorno-logo