Ti trovi qui:

Home » Eventi » Workshop Fotografico

Workshop Fotografico

Quartiere Venezia
Dal 27/07 al 31/07

Effetto Venezia 2016 ha organizzato un workshop fotografico pluritematico che si terrà dal 27 al 31 luglio aperto ad un massimo di 25 partecipanti che, sotto la guida di tre fotografi professionisti, vivranno dal vivo e dovranno documentare gli eventi, i concerti e gli spettacoli di ciascuna giornata collaborando attivamente con la redazione del festival. Un’occasione unica per imparare sul campo i segreti, le tecniche e l’atteggiamento che un fotografo dovrebbe conoscere per interpretate fotograficamente un evento pubblico e spettacolare come Effetto Venezia. Le immagini prodotte durante le giornate di lavoro verranno selezionate per essere inserite negli strumenti di comunicazione on-line del festival.

I partecipanti verranno suddivisi in gruppi che, a rotazione, parteciperanno a tre workshop tematici gestiti ciascuno da un fotografo professionista:

  • Sebastiano Bongi Toma – Fotografia eventi e sottopalco
  • Paolo Ciriello – Reportage e street photography
  • Andrea Dani – Paesaggio urbano

Quota di partecipazione: € 60,00

Clicca qui per iscriverti

Perché partecipare?
È un’occasione unica per imparare sul campo i segreti, le tecniche e l’atteggiamento che un fotografo dovrebbe conoscere per interpretate fotograficamente un evento pubblico e spettacolare come Effetto Venezia.

A chi è rivolto?
A tutti gli amanti della fotografia, quindi i fotoamatori, coloro che amano la fotografia.

Quanto dura?
Il corso si sviluppa per tutta la durata della manifestazione, da mercoledì 27 a domenica 31. La frequenza non è obbligatoria, ma è consigliabile seguire almeno 3 giorni di corso (per provare l’esperienza con ognuno dei 3 fotografi).

Qual è l’orario?
Il corso inizia tutte le sere dalle 20 alla chiusura dell’evento. È possibile comunque variare l’orario in base alla propria esigenza, accordandosi direttamente con l’”insegnante”.

Posso scegliere quale fotografo seguire?
Sì, ma sempre nel rispetto delle esigenze di documentazione della manifestazione.

Quale attrezzatura è richiesta?
Sono ben accette le compatte evolute, passando per le mirrorless, arrivando alle reflex.

È possibile accedere a tutti gli eventi?
Sì, sarà consegnato un pass a tutti i partecipanti per poter accedere a tutti gli eventi.

Quanto costa?
Il prezzo simbolico di 60 euro è stato scelto dai fotografi esclusivamente come rimborso spese. Lo scopo del corso è, infatti, quello di incoraggiare la passione per la fotografia.

Per iscriversi è necessario scrivere una mail a tonymartorelli@gmail.com chiamare il numero 338 5236297 oppure presentarsi alle 19:00 di mercoledì 27 luglio presso 00000

Regolamento

  1. L’iscrizione può essere eseguita esclusivamente compilando il presente modulo on line.
  2. Il pagamento della quota di 60,00 € dovrà avvenire tramite PayPall contestualmente all’iscrizione on-line
  3. Il gruppo di lavoro del workshop sarà formato da un massimo di 25 partecipanti che saranno tenuti a seguire le indicazioni di lavoro dei fotografi responsabili del workshop. Ogni autore è tuttavia libero di realizzare scatti in modo autonomo per tutto il periodo di Effetto Venezia.
  4. La teoria sarà impartita direttamente sul campo durante le fasi di lavoro.
  5. I fotografi responsabili del workshop saranno liberi di organizzare le giornate di lavoro in base alle esigenze di spettacolazione del Festival.
  6. Ogni autore partecipante consegnerà a fine giornata, un portfolio di circa 20 immagini che saranno sottoposte al giudizio dell’insegnante. Sono ammesse solo immagini digitali a una risoluzione non inferiore a 3000 x 2000 pixel a 300 dpi in formato JPEG.
  7. Le fotografie dovranno essere inviate entro la giornata successiva tramite wetransfert all’indirizzo e-mail: workshop@livorno-effettovenezia.it
  8. Ai partecipanti verrà concesso un pass per accedere agli eventi, ma saranno comunque tenuti a seguire le disposizioni dei fotografi responsabili per non intralciare lo svolgimento degli spettacoli.
  9. La partecipazione al Workshop implica la concessione a Effetto Venezia al Comune di Livorno del diritto di riproduzione ed utilizzo delle fotografie per finalità di comunicazione e promozione del festival (on-line e off-line).
  10. La partecipazione al Workshop implica la totale accettazione del presente regolamento.

Per ulteriori info:
Paolo Ciriello – 338 5236297 – tonymartorelli@gmail.com

Sebastiano Bongi Toma
Sebastiano Bongi Toma, Dal 2008 combinando la grande passione per la musica con la fotografia si occupo di reportage di musica dal vivo e di ritratti backstage. Ogni anno ritrae centinaia di artisti, sia sul palco che dietro le quinte seguendo tutta la scena nazionale ed internazionale.

Nel 2010 inizia a collaborare con Rockol, una tra le più note webzine nazionali, per cui inizia a segue principalmente il Pistoia Blues ed Il Lucca Summer Festival, oltre ai vari artisti internazionali che passano in Italia. Sempre nel 2010 ha anche la sua prima pubblicazione cartacea su BlowUp con una mezza pagina dedicata al one man band Bologna Violenta.

Fin ora ha fotografato più di mille concerti in tutte le situazioni, dai piccoli club ai grandi festival, collabora, ultimanente ha iniziato, tra le altre, la collaborazione con OnStage, ha ritratto per foto promozionali diversi artisti tra cui Bobo Rondelli. È fotografo ufficiale del The Cage Theatre dal 2011, è stato fotografo ufficiale del Balla coi cinghiali nel 2011. È stato pubblicato su Il Mucchio, BlowUp, Chitarre magazine, e sui vari gironali nazionali.

Bongi Toma 1

Paolo Ciriello
Scatta per amore praticamente da sempre, figlio e nipote di fotografi, decide di farne una professione e non una missione solo dal 2008. Si occupa principalmente di fotografia di scena cinematografica ma si dedica anche a lavori commerciali e pubblicitari oltre ad essere un appassionato ritrattista di strada ed un accanito blogger.

Paolo Ciriello 2

Andrea Dani
Andrea Dani, fotografo per pura passione, paesaggista specializzato soprattutto in immagini che ritraggono la sua amata città, Livorno, pubblicando o come preferisce definire lui “esponendo” ogni giorno sul suo blog fotografico (www.livornot.it) dal luglio del 2011, un immagine di scorci, di paesaggi, di bellissimi tramonti, persone o situazioni che rendono la città labronica davvero unica, facendo innamorare migliaia di persone delle sue opere (ad oggi 3.500 followers su Tumblr e quasi 4.000 sulla sua pagina Facebook).

Gli scatti sono sempre puliti, spesso con rimandi alla fotografia d’architettura, e raccontano l’amore per la fotografia e per la sua città.

Recentemente Vincitore del concorso fotografico “GuardaLI” indetto dall’Ordine degli ingegneri e il Comune di Livorno con esposizione di fotografie presso il Palazzo Orlando.

Vincitore inoltre del 1° premio al concorso “Obiettivo Livorno – Scatta la città” indetto da UNI Info e Comune di Livorno con premiazione presso il teatro La Goldonetta.

Ho esposto nel maggio scorso come ospite all’interno della mostra internazionale “ImageNation 2016 – Eyes on the world” presso la Sala degli Archi in Fortezza Nuova all’interno del progetto “Di Terra e di Mare” indetto dal Comune di Livorno.

Andrea Dani 4