Ti trovi qui:

Home » Notizie » “Cavalleria Rusticana” in Fortezza: via alla prevendita. Ecco come assicurarsi i biglietti

Mediagallery:

“Cavalleria Rusticana” in Fortezza: via alla prevendita. Ecco come assicurarsi i biglietti

Il 2 agosto ricorre il 70° anniversario della scomparsa di Pietro Mascagni, il compositore livornese che ha portato e continua a portare con le sue opere alto il nome della sua città natale in Italia e nel mondo: una ricorrenza importante che la Fondazione Teatro Goldoni condividerà con il pubblico nel corso di Effetto Venezia attraverso una serie di appuntamenti: una giornata speciale, proprio il 2 agosto, con l’iniziativa ad ingresso libero (inizio ore 21) “Pietro Mascagni, uomo e musicista”, una biografia raccontata tra musiche e parole in collaborazione con il Circolo Musicale Amici dell’Opera Galliano Masini e quattro rappresentazioni del suo capolavoro Cavalleria rusticana sul palco che porta il suo nome nella rinascimentale Sala Canaviglia in Fortezza Vecchia.

Il Goldoni informa il gentile pubblico che per assistere alle recite di Cavalleria del 30 e 31 luglio e del 1 agosto (inizio alle ore 21.30) e del 2 agosto (inizio alle 22.30) è previsto un  biglietto di posto unico a € 7 che sarà possibile acquistare da sabato 25 luglio e fino alle ore 12 di venerdì 31 online sul sito del Goldoni www.goldoniteatro.it e sul sito www.boxol.it oltre che nei punti vendita del circuito Box Office Toscana. Inoltre, nelle sere di spettacolo, i biglietti saranno disponibili al botteghino della Canaviglia in Fortezza Vecchia a partire dalle ore 20.30.

Nuovo, rispetto alle recite dello scorso mese di maggio, il cast che sarà impegnato nella vibrante riduzione in forma scenica per pianoforte del dramma della gelosia tra Santuzza e Turiddu, una performance pensata apposta per esaltare tutto il carico delle passioni più profonde dei personaggi della novella di Giovanni Verga da cui fu tratta, calate in un contesto scenico di forte impatto suggestivo. Questi gli interpreti: Silvia Pacini (Santuzza), Simone Frediani (Turiddu), Michele Pierleoni (Alfio), Fulvia Bertoli /Katia Tempestini (Mamma Lucia), Maria Salvini (Lola); al pianoforte Anna Cognetta. Regia di Emanuele Gamba.

Tutte le informazioni su www.goldoniteatro.it e per Effetto Venezia su www.livorno-effettovenezia.it