Ti trovi qui:

Home » Notizie » ControRadio intervista l’assessore Perullo: “Abbiamo svecchiato la festa. Artisti di qualità con uno sguardo internazionale”

Mediagallery:

ControRadio intervista l’assessore Perullo: “Abbiamo svecchiato la festa. Artisti di qualità con uno sguardo internazionale”

Controradio intervista l’assessore al Turismo Nicola Perullo. “Livorno Terra dei diritti, un titolo che abbiamo voluto dare per celebrare questi trent’anni di questa festa che celebra l’anima di questa città. Una città cosmopolita che si è sempre caratterizzata per l’interesse verso tutto il mondo delle così dette le minoranze”. (Clicca qui per ascoltare le parole dell’assessore Perullo intervistato a Controradio)
“Abbiamo fatto un lavoro che da un lato va molto sulla livornesità – spiega l’assessore – con tutti artisti livornesi che si esibiranno sul palco principale e sugli altri palchi presenti alla kermesse. Dall’altro lato abbiamo aperto ad un’operazione di sprovincializzazione della città come l’attrazione del Luminarium del Miracocco, famosa nel mondo da più di vent’anni, che fa l’unica tappa italiana a Livorno ed è per noi un vanto poterla ospitare”.
“Quest’anno poi abbiamo potuto svecchiare lavorando molto sulla comunicazione- conclude l’assessore-  in primis attraverso la rete e i social. I risultati sono stati molto buoni aumentando in poche settimane utenti, contatti e visite su sito e sulla pagina facbeook ufficiale. L’idea è quella di promuovere la festa facendola diventare una festa di livello nazionale”.