Ti trovi qui:

Home » Notizie » I Playing for Change innamorano Livorno. Un “mondo” di note fa battere 5000 cuori in piazza.

I Playing for Change innamorano Livorno. Un “mondo” di note fa battere 5000 cuori in piazza.

Venezuela, Giappone, Israele, Colombia, Congo, New Orleans e… Livorno. In tre parole: “Playing for Change”. Un gradito ritorno quello della band di strada formata da musicisti e cantanti provenienti da ogni parte del mondo (clicca sotto la foto principale per vedere la gallery di Gaia Guarnotta il video dell’esibizione dei Playing for Change). Tra loro anche un livornese doc, Roberto Luti, “Bobbe” per gli amici, chitarrista, scoperto dal gruppo un po’ casualmente mentre si trovava a New Orleans come artista di strada.
Ad attenderli intorno alle 22 del 31 luglio una piazza (del Luogo Pio) stracolma. Basti dire che i primissimi fan si sono presentati poco prima delle 20. L’enorme successo ha trasformato la band in un vero e proprio fenomeno culturale in continuo tour in giro per il mondo per lasciare ovunque il proprio messaggio di amore e speranza. Del resto non poteva essere altrimenti per un gruppo così assortito e capace, grazie a un mix di suoni e voci potenti, di trasmettere una energia unica a chiunque si trovi sotto al palco. Non serviva “orecchio” per rendersi conto del livello musicale di cui i Playing sono dotati e ancora una volta Livorno ha risposto alla grande lasciandosi trasportare dal ritmo coinvolgente.

di Linda Mannucci e Veronica Barzacchi