Ti trovi qui:

Home » Notizie » I volontari di Effetto Venezia: l’olio che fa girare il motore dello show

Mediagallery:

I volontari di Effetto Venezia: l’olio che fa girare il motore dello show

Sono il volto nascosto della kermesse ma senza di loro niente sarebbe stato fantastico come alla fine è risultato. Sono l’olio che fa andare il motore, gli ingranaggi del grande orologio svizzero di Effetto Venezia. Sono loro i 26 volontari (felice esperimento che si ripete da sette anni a questa parte) che dedicano il loro tempo alla buona riuscita del festival, alcuni ormai con noi da anni (clicca sul link in fondo all’articoloper visualizzare tutti i loro nomi, in rosso i “veterani-tutor”).
Le loro mansioni vanno dalla logistica alla gestione dei palchi, al punto informazioni, ai servizi informativi e di accoglienza, ai rapporti con gli artisti, allo scrivere articoli e fare interviste per la redazione del sito. Rappresentano ivolti invisibili della manifestazione senza i quali questa non si potrebbe svolgere. Questi ragazzi hanno lavorato instancabilmente per cinque giorni filati con il caldo e con la pioggia, divertendosi ma anche imparando a gestire situazioni difficoltose, per questo ci sembrava doveroso dedicargli uno spazio e ringraziarli personalmente uno ad uno.