Ti trovi qui:

Home » Notizie » Tra pianoforte, pennelli, installazioni e deejay. Coccoluto e Impresse sul palco di Effetto Venezia

Mediagallery:

Tra pianoforte, pennelli, installazioni e deejay. Coccoluto e Impresse sul palco di Effetto Venezia

Una performance che crea un “non luogo”, una metafora liquida dell’arte intesa come massima espressione, un connubio tra espressione del corpo e dell’anima veicolata dalle note di alcuni tra i migliori deejay italiani tra cui il grande Claudio Coccoluto, “senatore” delle consolle di tutto il Paese e non solo. L’idea di questo show che coinvolge tutti i sensi artistici è quello di creare un contenitore dove inserire la sonorità dolce e vellutata della musica del pianoforte di Francesco Carone, la urban dance di Marco Ruben Contreras Mateluna. le performance artistiche pittoriche e non solo di Marco Renna accompagnate dai “piatti ” di tre dj top gamma: Claudio Coccoluto appunto, Marco Effe e Luca Albano a.k.a Weg.
Signore e signori ecco a voi “Impress” il live show in programma per il 29 luglio e che vedrà scoppiare di entusiasmo Piazza del Luogo Pio a partire dalle 22 (ingresso gratuito) in una serata danzante e artistica a 360 gradi.
Quando disco-music, pianoforte, street dance e liveperformance artist si incontrano c’è solo una parola che dai club di Berlino scende giù diretta fino al palco di Effetto Venezia: Impress.