Ti trovi qui:

Home » Notizie » Stasera tocca ai Playing for Change. Poi Cavalleria, Marmugi e Topo dopo Topo. Programma

Mediagallery:

Stasera tocca ai Playing for Change. Poi Cavalleria, Marmugi e Topo dopo Topo. Programma

“Non importa chi sei e da dove vieni, siamo tutti uniti attraverso la musica”; è con questo messaggio che salirà sul palco di piazza del Luogo Pio venerdì 31 luglio (ore 22) per la terza serata di Effetto Venezia il supergruppo musicale Playing for Change. Nella band, una delle migliori chitarre del gruppo, il livornese Bob Luti.

Musica anche in Fortezza Vecchia (Canaviglia) alle ore 21.30 dove si potrà assistere alla riduzione in forma scenica di Cavalleria Rusticana; un’occasione per vivere e “rileggere” il capolavoro del musicista labronico Pietro Mascagni nel 70°anniversario della sua scomparsa.

La serata di domani sarà maggiormente dedicata al teatro, con performance rappresentate sui vari palchi allestiti nel quartiere: dal Teatro Vertigo ( via del Pallone, ore 21.30) dove andrà in scena “Livorno Città Aperta” per la regia di Marco Conte, a piazza dei Domenicani (ore 21.30) con lo spettacolo a cura dell’associazione Todo Modo, “Che noia, che barba! Il principe azzurro non esiste (per fortuna)” e in Fortezza Vecchia, sul Palco dei Diritti, che alle ore 22 proporrà “Topo dopo Topo”, una suggestiva rivisitazione della favola del Pifferaio Magico  per la regia di Francesca Ricci con la compagnia dei detenuti della Casa Circondariale di Livorno. Al Centro Donna (Largo Strozzi,ore 21), “Chiacchiere Private in Giardini Pubblici”, atto unico per ridere e pensare su alcune “solitudini” al femminile e mezz’ora di comicità in piazza del Luogo Pio (ore 21.15) con Siparietto Comico che vedrà come comico del giorno Claudio Marmugi.

Legata alla tematica di “Livorno terra dei diritti”, filo conduttore della 30°edizione di Effetto Venezia, sarà ospite alle ore 21.30 in via dei Floridi, Francesca Vecchioni, autrice del libro “Ti innamorerai senza pensare”. Figlia del noto cantautore, Francesca Vecchioni affronterà il tema delle famiglie omogenitoriali. Al dibattito parteciperanno anche Benedetta Ciampa avvocato di rete Lenford, Avvocatura per i Diritti LGBT, oltre ai rappresentanti di Famiglie Arcobaleno e Rete Genitori Rainbow.

E poi, come ogni sera, presentazioni libri, mostre, proiezioni cinematografiche, mercati e degustazioni, visite guidate e giri in battello lungo i canali con stornelli dall’acqua.