Ti trovi qui:

Home » Notizie » Teatro Goldoni, ad Effetto Venezia prenota l’abbonamento alla prossima stagione senza anticipi

Mediagallery:

Teatro Goldoni, ad Effetto Venezia prenota l’abbonamento alla prossima stagione senza anticipi

Il Teatro Goldoni è presente ad Effetto Venezia, la festa d’estate livornese con musica, cultura, arte e spettacolo, anche con un proprio “Punto informazioni” in piazza del Logo Pio dove sarà possibile per il pubblico prenotare un nuovo abbonamento ad uno dei cartelloni della prossima stagione (prosa, lirica, concertistica, danza) senza versare alcun anticipo e godendo di due immediati ed ulteriori vantaggi: certezza nella massima riduzione prevista per gli abbonamenti fidelizzati ed una successiva scelta in anteprima (e riservata) sulla  posizione della poltrona o palco preferito in teatro.

Si avrà così la certezza di non perdere nemmeno un appuntamento del cartellone, demandando la spesa ai mesi successivi ed avere la scelta del posto preferito prima dell’apertura ufficiale della nuova campagna abbonamenti.

La stagione che si svolgerà da ottobre a maggio 2016 si preannuncia ricca di contenuti con artisti tra i più noti ed affermati del panorama teatrale italiano ed internazionale ed una proposta che guarda alla molteplicità dei linguaggi del palcoscenico rivolta in particolare ai giovani, al mondo della scuola ed alle famiglie.

Tra le varie opportunità tra cui scegliere, la prosa – realizzata insieme alla danza con la Fondazione Toscana Spettacolo –  con spettacoli di successo ed attori quali Alessandro Preziosi, Stefano Accorsi, Luca De Filippo, Alessandro Gassmann che firma la regia del suo nuovo lavoro per il teatro, Serra Yilmaz, Alessio Boni e Marcello Prayer, Marco Paolini, oltre alla storica Iliade dal grande poema omerico del Teatro del Carretto;  per la lirica sei titoli di grande richiamo popolare quali La Traviata, Simon Boccanegra ed Aida di Giuseppe Verdi, Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni, Madama Butterfly di Giacomo Puccini ed uno dei maggiori capolavori dell’operetta viennese come La vedova allegra di Franz Lehar. La Concertistica si svolgerà con la sua offerta tra repertorio classico di musica sinfonica (Beethoven, Chopin, Tchaikovsky), oltre che lavori contemporanei accuratamente selezionati e sempre con grandi interpreti sia nella veste di direttori concertatori che solisti, a cui si unisce la stagione di musica da camera “Classica con gusto” in Goldonetta con la sua originale formula. La danza, con tre titoli famosi, lavori “cult” nel proprio genere, quali Romeo e Giulietta con lo Junior Balletto di Toscana, La sagra della primavera  partitura di Igor Stravinskij con la Compagnia Virgilio Sieni ed Il lago dei cigni musiche P.I. Cajkovskij.

Il “Punto informazioni Goldoni” è attivo per tutta la durata di Effetto Venezia fino al 2 agosto dalle ore 19.30 alle ore 23. Tutte le informazioni sulla stagione su www.goldoniteatro.it